InfoNapoli24

#
 

Notizie » Calcio » Napoli

Il Napoli vola a Granada per l’andata dei sedicesimi di Europa League

17/02/2021

Il Napoli vola a Granada per l’andata dei sedicesimi di Europa League

 Nell'incontro valevole per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League il Napoli affronta in trasferta, fischio d'inizio previsto domani alle 21:00 al Nuevo Estadio de Los Carmenes, il Granada. Gli azzurri hanno staccato il biglietto per la fase a eliminazione diretta del secondo torneo continentale per club aggiudicandosi il girone F con due punti di margine sulla Real Sociedad mentre gli spagnoli si sono qualificati come secondi nel gruppo E alle spalle del Psv Eindhoven superando, tra l'altro, gli olandesi al Philips Stadion per 2-1 nel match di esordio. Se la vittoria ottenuta sabato in campionato contro la Juventus grazie al rigore magistralmente trasformato da Insigne, 100° gol in maglia azzurra per il capitano, ha certamente regalato un minimo di serenità all'ambiente la situazione si presenta ancora decisamente delicata per la miriade di infortuni, la gran parte dei quali di natura muscolare, che stanno falcidiando la rosa.

Fondamentale in un momento di assoluta emergenza, soprattutto in prima linea dopo i problemi che hanno costretto ai box anche Petagna e Lozano, evitare la minima forzatura e cercare, anche in virtù della cruciale partita in programma domenica a Bergamo contro l’Atalanta, di valutare la sfida nell’ottica dei 180 minuti provando ad incamerare un risultato positivo in trasferta per poi cercare di chiudere i conti tra una settimana al Maradona.

Determinante approcciare il match nel migliore dei modi e non commettere la minima distrazione al cospetto di una rivale che tra le mura amiche, nonostante le assenze di diverse pedine chiave nel suo scacchiere tattico, su tutti Soldado e Suarez, sa farsi rispettare come dimostrano i ventuno punti raccolti, sui trenta totali conquistati, nel percorso fin qui compiuto nella Liga e la capacità di lottare da pari a pari nell’ultima uscita contro la capolista Atletico Madrid prima di arrendersi.

Per quanto concerne la scelta dello schieramento iniziale, Gattuso, in virtù delle numerose defezioni, si ritrova con gli uomini contati sia in difesa che in prima linea, reparto nel quale gli unici arruolabili sono al momento Insigne, Osimhen e Politano, mentre a centrocampo sembra possibile che il tecnico possa riuscire a ruotare qualche elemento. A prescindere da chi scenderà in campo sarà però prioritario offrire una nuova prova di notevole personalità e compattezza di gruppo proseguendo nell’atteggiamento esibito sabato nella sfida con i bianconeri per riuscire a reagire alla negatività della situazione contingente.

Andrea Addezio

twitter