InfoNapoli24

#
 

Notizie » Calcio » Napoli

Napoli-Juventus 2-1: Politano e Koulibaly ribaltano lo svantaggio iniziale. Azzurri a punteggio pieno

11/09/2021

Napoli-Juventus 2-1: Politano e Koulibaly ribaltano lo svantaggio iniziale. Azzurri a punteggio pieno

 Nell'incontro valevole per la terza giornata del girone di andata del campionato di serie A il Napoli, in testa alla classifica a punteggio pieno insieme alle milanesi e alle romane, riceve tra le mura amiche la Juventus, ancora ferma a quota uno dopo le prime due uscite. Spalletti conferma le previsioni della vigilia, recupera Osimhen al centro dell'attacco, schiera Ospina tra i pali e lancia dal primo minuto il nuovo acquisto Anguissa che agisce nel ruolo di play davanti alla difesa. Allegri, privo dei giocatori sudamericani e dell’infortunato Chiesa, sceglie Morata come punta centrale con ai lati Bernardeschi e Kulusevski mentre Locatelli debutta dal primo minuto nel terzetto di centrocampo. Le reti con cui Politano e Koulibaly ribaltano l'iniziale svantaggio firmato dal centravanti iberico siglano il 2-1 con cui i padroni di casa centrano la terza affermazione di fila, superano la formazione bianconera e, in attesa delle partite che vedranno impegnate le dirette rivali, conservano la testa della classifica a punteggio pieno.

I partenopei, nonostante il buon approccio, pagano dazio sulla prima azione avversaria perché, su rimessa laterale, Manolas commette un colossale errore in disimpegno che permette allo spagnolo di presentarsi davanti alla porta per superare Ospina. Lo svantaggio incide sullo sviluppo della gara con gli ospiti che acquisiscono sicurezza nei propri mezzi e interpretano la partita preparata alla vigilia con una fase passiva in cui le due linee di difesa e centrocampo ben strette tolgono spazio alle avanzate dei rivali che accusano il colpo e faticano più del dovuto a riempire l'area avversaria. L’intervallo si rivela però proficuo per il sodalizio campano perché Spalletti sistema la squadra inserendo Ounas come trequartista e avanza Mario Rui come esterno alto di sinistra consentendo così ad Insigne di accentrarsi vicino al nuovo entrato per formare un tandem alle spalle della punta centrale. Il Napoli cambia decisamente marcia, aumenta sensibilmente i giri del motore e prende possesso della partita conquistando il pareggio al dodicesimo grazie a Politano che al dodicesimo è lesto ad avventarsi sulla palla non perfettamente respinta da Szczesny su tiro a giro di Insigne.

Quando tutto lascerebbe presagire ad una sfida che possa terminare in pareggio nonostante la continua spinta degli azzurri arriva l'episodio che decide le sorti del confronto e premia così la veemente ripresa napoletana. Su calcio d'angolo il nuovo entrato Kean colpisce rovinosamente di testa all'indietro e costringe il suo portiere al miracolo ma il prodigioso intervento del polacco non salva gli ospiti perché a due passi dalla porta Koulibaly scaraventa in porta la palla che fa esplodere l'impianto di Fuorigrotta. Da monitorare le condizioni di capitan Insigne, uscito nel finale per un problema fisico. 

Andrea Addezio

twitter